La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto il Credito d’Imposta, una novità che potenzia ulteriormente le misure introdotte nel 2020 per l’investimento in beni rientranti nell’Industry 4.0.

Per il 2021 infatti, il credito d’imposta per i beni rientranti nei requisiti dell’ Allegato A, è stato portato al 50%, recuperabile in soli 3 anni a partire dall’anno corrente di messa in funzione del bene.

Il risultato è che il “costo effettivo” dei beni acquistati è pari alla metà del prezzo di acquisto!

Il Piano di Recovery Italiano, molto aggressivo e incentivante, si basa sulla trasformazione delle aziende ai nuove processi 4.0, rendendole più competitive sul mercato globale.

NOVITA INTRODOTTE DAL CREDITO D’IMPOSTA 4.0 2021

Ecco le principali novità:

1. Potenziate le aliquote del credito d’imposta 2021 su stampanti 3D, scanner 3D e software:

2. L’autocertificazione del rispetto dei requisiti ai fini dell’accesso credito di imposta è ammessa per beni il cui costo di acquisizione è inferiore ai 300 mila euro. Per i beni che superano questo importo è necessario procedere con una perizia eseguita da un tecnico specializzato.

3. Il credito d’imposta si applica ai beni acquisiti e messi in funzione dal 16 Novembre 2020 fino al 31 Dicembre 2022.

A CHI E’ RIVOLTO

Il credito d’imposta è rivolto a tutte le aziende che operano in settori innovativi, come la meccatronica, robotica, sicurezza informatica, nanotecnologie, stampa 3D. Ciò mira ad incentivare gli investimenti sulle nuove tecnologie e sull’abbattimento dei consumi energetici.

Come lo scorso anno, non potranno usufruire di questa agevolazione, le P.IVA in regime forfettario.

QUALI STAMPANTI 3D E SCANNER 3D RIENTRANO NELL’AGEVOLAZIONE

I seguenti modelli rientrano nell’importante agevolazione fiscale:

  1. Raise3d E2
  2. Raise3d Pro 2
  3. Raise3d Pro 2 Plus
  4. Phrozen Sonic 4K
  5. Phrozen Sonic XL 4K
  6. Phrozen Transform 4K Fast
  7. Sinterit Lisa
  8. Sinterit Lisa Pro

ESEMPI NUMERICI

Di seguito sono stati riportati alcuni esempi numerici che evidenziano il risparmio fiscale che si ottiene investendo nell’acquisto di una stampante 3D.

STAMPANTI 3D RAISE3D

STAMPANTI 3D PHROZEN

STAMPANTI 3D SINTERIT

ATTENZIONE !

Per usufruire del credito d’imposta 2021 bisogna avere sulla fattura d’ acquisto, questa dicitura:

Beni agevolabili ai sensi dell’articolo 1, commi 1051 – 1063, Legge 178 del 30.12.2020“.

Di seguito i documenti per visionare la legge di bilancio 2021:

RICHIEDI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA!

Contattaci subito per avere maggiori informazioni sulle migliori stampanti 3D desktop professionali: Raise3d, Phrozen e Sinterit.

[email protected]

+39 0471 381457

Utilizziamo Cookie e Pixel di terze parti per migliorare il nostro servizio e mostrarti offerte pensate apposta per te, basate sulle tue preferenze. I Cookie ci aiutano quindi a migliorarci costantemente e garantirti un'esperienza d'acquisto ottimale. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.